Il Centro con La Lectura Dantis Scaligera si propone di contribuire allo sviluppo e all’apprendimento degli studi danteschi in vista del Settimo Centenario della morte del Poeta.

Anno Accademico 2021/22

Torna all'elenco

Lunedì 18 Ottobre 2021, ore 15.30, presso la sede di Corte Sgarzarie e in modalità remota su piattaforma ZOOM

Anelito di speranza di Dante affinché il "poema sacro" ottenga l'amato alloro nel Battistero di Firenze: Paradiso, canto XXV

prof.a Albertina Cortese

Ancora da lontano, dai confini del mondo, siamo infatti fra le stelle, ci giunge questo Canto della speranza di Dante.
Nel Canto XXIII il Poeta è stato folgorato dalla visione del trionfo di Cristo, "del bel giardino che sotto i raggi di Cristo s'infiora" e della "rosa in che il verbo divino carne si fece". Ora sempre nello stesso Cielo Stellato davanti al "Sodalizio" degli apostoli siamo coinvolti da questo altissimo sospiro di speranza di rivedere la patria. È questa l'atmosfera nella quale il Poeta viene esaminato sulla seconda virtù cardinale cristiana da San Giacomo.
Alla fine del canto, alla presenza della luce dell'apostolo Giovanni, nuovamente il Poeta perde la vista per eccesso di abbagliamento. 



VAI AL VIDEO 

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.