Il Centro con La Lectura Dantis Scaligera si propone di contribuire allo sviluppo e all’apprendimento degli studi danteschi in vista del Settimo Centenario della morte del Poeta.

Archivio

Torna all'elenco

Giovedì 13 Novembre 2008, 10.30

Dante e i filosofi greci, arabi, cristiani

prof. Gregorio Piaia (Università degli Studi di Padova)

Gli autori medioevali manifestano in genere un duplice atteggiamento verso i filosofi: interesse e ammirazione per chi, con le sole forze dell’umana ragione, ha tentato di scandagliare i princìpi della realtà e della vita morale, ma anche diffidenza verso un sapere di origine pagana che si presenta come “altro” rispetto alla Rivelazione e che spesso ha fornito armi alle eresie e alle deviazioni dottrinali.

Qual è, al riguardo, l’atteggiamento di Dante? La conferenza verterà in particolare sul celebre episodio del canto IV dell’Inferno, in cui Dante passa in rassegna gli «spiriti magni» ospitati nel Limbo.

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.