Il Centro con La Lectura Dantis Scaligera si propone di contribuire allo sviluppo e all’apprendimento degli studi danteschi in vista del Settimo Centenario della morte del Poeta.

Anno Accademico 2016/17

Torna all'elenco

Giovedì 02 Marzo 2017, ore 16.00, presso la Sala Convegni della Banca Popolare di Verona (via San Cosimo, 10)

Lectura Dantis - Dante in Paradiso: note di lettura sui primi versi della terza cantica alla luce dell’Epistola a Cangrande

prof. Luca Azzetta (Centro Pio Rajna di Roma)

L’Epistola di Dante a Cangrande della Scala contiene, oltre alla dedica del Paradiso al signore di Verona, un accessus al poema e breitling replica un'esposizione dei primi versi della terza cantica.
Il dibattito sull’autenticità dell’Epistola ha forse impedito di valorizzare pienamente alcuni spunti esegetici che essa invece fornisce. Per questo l’intervento, data per acquisita la paternità dantesca della lettera (discussa nel precedente ciclo della Lectura Dantis Scaligera), si propone di rileggere i primi versi del Paradiso alla luce di quanto il poeta scrive nell’Epistola, così da verificare quale idea egli promuova di Dio, di sé e della propria poesia, nonché del Paradiso che si appresta a visitare.

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.