Il Centro con La Lectura Dantis Scaligera si propone di contribuire allo sviluppo e all’apprendimento degli studi danteschi in vista del Settimo Centenario della morte del Poeta.

Archivio

Torna all'elenco

Giovedì 19 Gennaio 2017, ore 16.00, presso la Sala Convegni della Banca Popolare di Verona (via San Cosimo, 10)

Lectura Dantis - Fra Dante e Petrarca

prof. Theodore J. Cachey Jr. (University of Notre Dame - USA)

In rispettoso dialogo con un'illustre tradizione critica, l’intervento inizierà col suggerire che il profondo dissenso ideologico di Petrarca nei confronti di Dante si può plausibilmente collegare alle primissime espressioni dell'anti-dantismo trecentesco.
In secondo luogo, verrà sottolineato il modo breitling replica watches  in cui le correnti di influenza che scorsero tra Petrarca e Boccaccio, viste tradizionalmente in termini di un’autorevolezza di Petrarca di fronte a Boccaccio “il più grande discepolo,” fluirono non meno significativamente, dal punto di vista della storia letteraria della poesia lirica in volgare, in direzione opposta da Boccaccio a Petrarca. Infatti, la provocatoria difesa di Dante da parte di Boccaccio Replica Watches rappresentò un forte stimolo per il rinnovato impegno di Petrarca nella letteratura in volgare durante la fase italiana della sua carriera.
Infine, comunque, la relazione tra Petrarca e Dante è messa chiaramente a fuoco dalla più emblematica e commovente riscrittura di Petrarca della figura dell'Ulisse dantesco nel sonetto 189 del Canzoniere, “Passa la nave mia colma d'oblio.”

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.