Il Centro con La Lectura Dantis Scaligera si propone di contribuire allo sviluppo e all’apprendimento degli studi danteschi in vista del Settimo Centenario della morte del Poeta.

Archivio

Torna all'elenco

Giovedì 08 Ottobre 2015

Celebrazione dei centenari danteschi (1265/2015 - 1321/2021) - Convegno: "Dante a Verona 2015-2021"

fino al 10 ottobre 2015

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi celebrerà il 750° anniversario della nascita di Dante con una serie di iniziative, tra cui un convegno di più giorni dedicato al rapporto tra Dante e Verona.

swiss replica watches

Di seguito il programma dettagliato.

 

Giovedì 8 ottobre , ore 14.30

Saluti delle autorità accademiche e cittadine

A) Università degli Studi di Verona - Chiostro S. Maria delle Vittorie, L.adige Porta Vittoria, 41

Verona nella biografia e nell’opera dantesca
Presiede Saverio Bellomo (Università Ca’ Foscari di Venezia)

Mirko Tavoni - Dante e la Lastra: il primo periodo dell’ esilio

Paolo Pellegrini - Il primo soggiorno veronese

Gian MariaVaranini - Cultura cancelleresca e cultura cittadina nella corte scaligera al tempo di Dante

Giuseppe Chiecchi - Dante, Moroello e la canzone montanina  

 

 

Venerdì 9 ottobre, ore 9.00

Saluti inaugurali

B) Basilica S. Zeno, Antica Libreria del Monastero

Il secondo soggiorno veronese: Dante, Cangrande e la composizione del Paradiso
Presiede  Enrico Malato (Università degli Studi di Napoli Federico II, Centro Pio Rajna)

Guglielmo Bottari - Lo sfondo culturale nella Verona di Dante

Marco Petoletti - Circolazione di manoscritti e biblioteche a Verona dantesca

Giuseppe Ledda - Il Cangrande di Dante

Mira Mocan - Memoria, oblio ed excessus mentis nel Paradiso: fonti teologiche e rielaborazione poetica

 

Intervallo

 

Venerdì 9 ottobre, ore 14.30

 

C) Basilica S. Zeno, Antica Libreria del Monastero

 

La tradizione delle opere di Dante e il Dantismo a Verona
Presiede Guglielmo Bottari (Università defli Studi di Verona)

Giuliano Tanturli - Sul canone testuale  delle opere di Dante e un codice veronese appartenuto a Scipione Maffei

Paolo Trovato - La tradizione veneta della Commedia 

Ennio Sandal - Dante e l’editoria veneziana nel primo secolo della stampa (1472-1555)  

Luca Mazzoni - Dantisti veronesi del Settecento

Gian Paolo Marchi - Dantisti veronesi dell’Ottocento

 

Ore 20.45 in Basilica di San Zeno:  Marta Scelli recita il XXXIII° del Paradiso accompagnata da Chiara Minali all’organo

 

Sabato 10 ottobre, ore 9.00

D)  Università degli Studi di Verona, Polo Zanotto

Ricezione dantesca in epoca moderna
Presiede G. Chiecchi Università degli Studi di Verona)

Simona Brunetti - La drammatizzazione di Dante nell’Ottocento italiano

Corrado Viola - Il Dante di Apollonio

Giovanna Ioli - Il Dante di Singleton

Marco Berisso - Il Dante di De Robertis: il “libro delle Canzoni”

Fabio Danelon - Pier Paolo Pasolini e Dante

 

L'ingresso al Convegno è gratuito; con il Ristorante "Al Calmiere" di piazza San Zeno 10 sono stati concordati i seguenti prezzi per i momenti conviviali:

€ 20,00 (pranzo self service);
€ 35,00 (cena). 

La prenotazione e il relativo pagamento tramite il Centro Studi Danteschi vanno effettuati entro il 5 ottobre; la prenotazione diretta al ristorante va fatta entro il 7 ottobre.

 

Per ulteriori informazioni è possibile rivolgersi alla sede del Centro.

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.