Dal 1996, il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale contribuisce alla diffusione e all'approfondimento della ricerca su Dante, testimoniando l’attualità del suo pensiero al di fuori dei circoscritti ambiti letterari, scolastici e universitari.

Eventi in Programma

Lunedì 07 Dicembre 2020, ore 15.00 (in modalità a distanza)

La divina foresta e Matelda: Purgatorio, canto XXVIII

prof. Giulio Modena

Non più schiavo delle passioni irrazionali, l'uomo ha riconquistato la felicità perduta, è ritornato nel Paradiso Terrestre dove troverà Matelda, la personificazione stessa della felicità...

Lunedì 14 Dicembre 2020, ore 15.00 (in modalità a distanza)

Il Lete e la processione sacra: Purgatorio, canto XXIX

prof.a Albertina Cortese

Nel canto precedente Dante aveva rappresentato il dolce paesaggio del Paradiso terrestre e la sua misteriosa custode, Matelda. In questo canto invece viene presentata un'invenzione nuova e ricca di...

Lunedì 21 Dicembre 2020, ore 15.00 (in modalità a distanza)

Paradiso terrestre: l’incontro con Beatrice: Purgatorio, canto XXX

prof.a Albertina Cortese

Dopo la lunga e faticosa salita dell'Antipurgatorio, dopo le durissime espiazioni del Purgatorio, Dante ha pensato di collocare l'Eden giardino di felicità, donata da Dio all'uomo, in cima alla...

Lunedì 28 Dicembre 2020, ore 15.00 (in modalità a distanza)

Confessione e pentimento di Dante: Purgatorio, canto XXXI

prof. Gregorio Monasta

La processione trionfale con il carro della Chiesa si ferma davanti a Dante, che si trova al di là del fiume Lete, mentre Beatrice lo affronta severissima e velata dalla sponda sinistra del carro. Si...

Opere di pregio

Il Centro Scaligero degli Studi Danteschi e della Cultura Internazionale dispone di una serie di fac-simili di codici e manoscritti, di copie anastatiche, di stampe antiche originali.